LE SOCIETÀ A PARTECIPAZIONE PUBBLICA

pubblica amministrazione

Analisi sistematica della complessa normativa, richiami giurisprudenziali, prassi e orientamenti finalizzati a garantire la completa operatività delle società partecipate alla luce delle criticità più ricorrenti. Aggiornamento di carattere avanzato indirizzato a professionisto già operanti nel settore.

OBIETTIVI

Le società a partecipazione pubblica rappresentano un essenziale segmento dell’economia e un fondamentale stakeholder della PA. Il loro ruolo e le funzioni sono stati oggetto di numerosi interventi finalizzati alla razionalizzazione del settore, alla trasparenza e al contenimento di spesa e sono sfociati nel Testo Unico sulle società partecipate (D.Lgs. 19 agosto 2016, n. 175). Con tale provvedimento si è inteso assicurare una più efficiente gestione di tale istituto attraverso la definizione dell'oggetto, l'individuazione dei tipi di società in cui è ammessa la partecipazione pubblica, la disciplina delle società in house, la quotazione, l'assunzione o il mantenimento di partecipazioni societarie da parte di amministrazioni pubbliche, la governance, i controlli, la gestione del personale e la trasparenza e l’intervento legislativo si è completato nel 2017 con il D.Lgs. n. 100 che, oltre ad introdurre modifiche correttive, ha sanato il vizio procedimentale censurato dalla Corte Costituzionale (sent. n. 251/ 2016) relativamente alla Conferenza unificata.
Il Corso ha come obiettivo la condivisione sistematica e ragionata della complessa normativa che disciplina il settore delle partecipate e, alla luce di richiami giurisprudenziali, prassi e di orientamenti, si prefigge di fornire elementi sostanziali per la sua applicazione in concreto, richiamando l’attenzione sugli errori interpretativi più ricorrenti e consueti.

 

Utilmente articolato in 4 moduli formativi, l’evento risponde alle esigenze di tutti i professionisti e consulenti a qualsiasi titolo coinvolti nel settore delle società partecipate rappresentando, ad oggi, il più completo e consolidato strumento per comprendere e gestire con appropriatezza l’operatività delle società a partecipazione pubblica.

 

PROGRAMMA

Modulo I – 2 marzo, dalle ore 9.30 alle 12.30
PERIMETRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO
• Le finalità perseguibili e i servizi pubblici affidabili
• I modelli e la costituzione
• L’acquisto e l’alienazione di partecipazioni pubbliche in società già costituite
• I diritti speciali del socio pubblico
• La quotazione
• Le società in house – il controllo analogo
• Giurisdizione ordinaria e giurisdizione amministrativa
 
Modulo II – 2 marzo, dalle 14.00 alle 17.00
LA GOVERNANCE E I CONTROLLI
• Strumenti di governo societario
• Nomina, revoca, prorogatio e remunerazione degli amministratori
• Responsabilità degli amministratori
• Responsabilità degli amministratori e giurisdizione della Corte dei conti.
• Il sistema dei controlli
 
Modulo III, 3 marzo, dalle ore 9.30 alle 12.30
OPERATIVITÀ E VICENDE STRAORDINARIE
• La stipulazione di patti parasociali
• Il compimento delle operazioni finanziarie
• La gestione delle crisi aziendali
• La gestione dei rapporti di lavoro
• Procedure di razionalizzazione periodica e di revisione straordinaria
 
Modulo IV – 3 marzo, dalle 14.00 alle 17.00
TRASPARENZA E MISURE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE
• La promozione di maggiori livelli di trasparenza
• Le misure di prevenzione della corruzione
• I modelli di prevenzione
• Il codice etico
• Il whistleblowing
• I responsabili
 
Test finale di apprendimento
 
 
PARTECIPAZIONE E ISCRIZIONI
 
La quota di partecipazione è pari ad Euro 470, oltre IVA (se dovuta), ed è deducibile dal Reddito Professionale ex L. 81/2017Le iscrizioni possono essere fatte inviando il Modulo di iscrizione compilato a segreteria.corsi@legislazionetecnica.it oppure on line

Rivolto a: 
Avvocati
Aziende
consulenti
esperti del settore
PA

Prossime date