GLI ACCESSI E LA TRASPARENZA IN MATERIA EDILIZIA

edilizia e urbanistica

La gestione dell'acceso documentale, civico e generalizzato tra procedura, giurisprudenza e nuova tutela dei dati personali

OBIETTIVI

Il Seminario affronta, con taglio pratico ed operativo, la trasparenza amministrativa in ambito edilizio-urbanistico, focalizzandosi sulle modalità per la richiesta e la gestione delle tre tipologie di accesso -documentale, civico e generalizzato-, sui presupposti per l’accoglimento, sui limiti e sul diniego e attenzionando tutte le varie fasi procedimentali.
Dopo un preliminare inquadramento sullo strumento dell’accesso e un’opportuna comparazione tra la disciplina della L. 241/90, dell’art. 5.co.1 e dell’art. 5.co.2 del D.Lgs. 33/2013, l’evento fornisce un’analisi approfondita delle casistiche di accesso esperibili in edilizia e dei soggetti maggiormente coinvolti, nonché indicazioni pratiche
sull’istanza, sulla legittimazione, sui casi di diniego, sui casi di silenzio, e sulla giusta comparazione tra interesse pubblico a conoscere e interesse privato alla privacy e riservatezza.
L’evento, di sommo interesse sia per rappresentanti della PA, sia per liberi professionisti e consulenti aventi provenienza tecnica o legale, si caratterizza per l’estrema attualità, per la rassegna alle più recenti pronunce giurisprudenziali e prassi dell’area di riferimento, per il taglio esclusivamente pratico e per la qualificatissima docenza, affidata a Relatore operante continuativamente nel settore in esame.
 
PROGRAMMA
 
Parte I – Accesso documentale, civico e generalizzato
• Istanza di accesso documentale
• Accesso civico e generalizzato: presupposti, contenuti e differenze
• Responsabile del procedimento in materia di accesso edilizio
• Registro delle istanze, contenuto ed eventuale pubblicazione
 
Parte II – Le varie tipologie di accesso in materia edilizia
• L’accesso del consigliere comunale
• Atti organizzatori delle amministrazioni
• Contenuto del diritto di accesso: focus su atti delle procedure di appalto e di concorso
• Costi e modalità di pagamento
 
Parte III – L’istanza di accesso e gestione procedimentale
• Legittimazione all’accesso in materia edilizia
• Identificazione degli atti e dei dati richiesti
• Diritti dei controinteressati
• Il valore del silenzio serbato dalla P.A.
• Casi di rigetto e differimento
 
Parte IV – Limiti al diritto di accesso
Art. 24, L. 241/90 e rapporti con il Decreto Trasparenza
• Linee Guida ANAC sul contemperamento tra accesso e riservatezza nell’accesso documentale
• Accesso generalizzato massivo
• Accesso in materia edilizia e limiti individuati dal Garante Privacy
 
Parte V – Casistica e question time
 
 
PARTECIPAZIONE E ISCRIZIONI
La quota di iscrizione è pari ad Euro 350 oltre IVA se dovuta ed è deducibile dal Reddito professionale ex L. 81/2017. Le iscrizioni possono essere fatte inviando il modulo di iscrizione compilato a segreteria.corsi@legislazionetecnica.it, oppure on line al link http://ltshop.legislazionetecnica.it/dett_iniziativa.asp?id_iniziativa=1...

Rivolto a: 
Architetti
Avvocati
consulenti
esperti del settore
Geometri
Ingegneri
liberi professionisti
PA
Periti industriali

Prossime date