PIANIFICAZIONE URBANISTICA GENERALE, ATTUATIVA E DI DETTAGLIO: PRINCIPI, NORME ED OPERATIVITÀ

edilizia e urbanistica

Inquadramento normativo, strumenti di controllo e di indirizzo della pianificazione del territorio, PGR, varianti, pianificazione attuativa, urbanistica negoziata, recupero urbano, piani di settore e vincoli urbanistici; forum indispensabile ed autorevole per l'aggiornamento degli addetti ai lavori.

L'evento rilascia crediti formativi

OBIETTIVI

Il Corso, ripercorrendo principi e fonti del diritto urbanistico, illustra nella prima parte gli strumenti urbanistici finalizzati al controllo e all’indirizzo della pianificazione del territorio, con particolare attenzione ai piani regolatori generali, al riparto di competenze tra Enti Locali in materia di pianificazione urbanistica e all’interazione con i principi del Codice dell’Ambiente.
Nella seconda parte, con taglio pratico ed operativo, il Corso si focalizza su aspetti e presupposti delle varianti urbanistiche, nonché sugli strumenti diretti alla pianificazione attuativa (piani particolareggiati, piani di lottizzazione, piani degli insediamenti produttivi, piani per l’edilizia economica e popolare, piani integrati), dando ampio spazio alla trattazione degli strumenti di c.d. urbanistica negoziata, dei programmi di recupero urbano, nonché dei piani di settore e dei vincoli urbanistici.
L’evento risponde alle esigenze di tutti i professionisti e consulenti di provenienza sia tecnica che giuridica operanti per PPAA o per società private e costituisce, allo stato, il più consolidato strumento per comprendere ed utilizzare gli strumenti della pianificazione urbanistica ed il più avanzato forum interattivo di aggiornamento nel settore urbanistico.
 
PROGRAMMA
 
Relatore - Avv. Andrea Di Leo
 
11 aprile 2019 - Modulo I – dalle 14.00 alle 18.00
PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO: PRINCIPI E STRUMENTI
 
Perimetro normativo di riferimento
L. 1150/42, Legge Urbanistica
D.M. 1444/68 in materia di standards urbanistici
D.lgs. 267/2000 Testo Unico Enti Locali
D.P.R. 327/2001 Testo Unico Espropri
D.P.R. 380/01 Testo Unico Edilizia
D.lgs. 42/2004 Codice dei beni culturali e del paesaggio
D.lgs. 152/2006 Testo Unico Ambiente
 
Principi e strumenti della pianificazione urbanistica
• Piani territoriali di coordinamento
• Piani regolatori generali
• Programmi pluriennali di attuazione
• Riparto delle funzioni di pianificazione
Il P.R.G.
• Scelte pianificatorie e discrezionalità dell’Amministrazione
• Limiti del potere pianificatorio
• La partecipazione dei privati nel PRG
• Contenuto, formazione e procedimento
• Effetti ed efficacia del PRG
 
Relazioni tra pianificazione urbanistica e Codice dell’Ambiente
• Procedure di pianificazione e processi di VAS e VIA
• VAS e partecipazione
• Attività di consultazione
• Pianificazione e Codice dei beni culturali
 
12 aprile 2019 - Modulo II - dalle 9.00 alle 13.00
PIANIFICAZIONE ATTUATIVA E DI DETTAGLIO
 
Le varianti urbanistiche
• Varianti generali
• Varianti semplificate
• Varianti tecniche e normative
• Varianti specifiche
• Poteri del Consiglio Comunale
 
Gli strumenti di pianificazione attuativa e rapporti con il PRG
• Piani particolareggiati
• Piani di lottizzazione
• Piani degli insediamenti produttivi
• Piani per l’edilizia economica e popolare
• Piani integrati
 
Vincoli urbanistici e strumenti di negoziazione urbanistica
• Limitazioni conformative e vincoli urbanistici
• Il principio del carico urbanistico
• Le espropriazioni: principi e profili operativi
• Perequazione e compensazione urbanistica
 
Pianificazione di settore
• Piani di settore provinciali e comunali
• Piani di settore obbligatori e facoltativi
• Focus sui piani di settore in tema di illuminazione, commercio e traffico
 
Test finale di apprendimento
 
Per maggiori informazioni scrivere a: segreteria.corsi@legislazionetecnica.it

Rivolto a: 
Agronomi
Agrotecnici
Architetti
Avvocati
consulenti
esperti del settore
Geologi
Geometri
Ingegneri
liberi professionisti
PA
Periti industriali

Prossime date