TRASPARENZA E MISURE ANTICORRUZIONE PER ORDINI E COLLEGI PROFESSIONALI: L’APPLICAZIONE “IN QUANTO COMPATIBILE” - Amministrazione Trasparente, Accesso civico, Dichiarazioni reddituali, Fondazioni ed Enti controllati

anticorruzione e trasparenza

Pratico e concreto aggiornamento per gli esponenti di Ordini e Collegi Professionali attraverso l'analisi della Del. ANAC 1310/2016 (Pubblicazione dati) della Del. ANAC 1309/2016 (Accesso civico - "FOIA"), della Del. ANAC 241/2017 (Pubblicazione dati reddituali dell'organo di indirizzo politico amministrativo) ed applicazione "in quanto compatibile" ex art. 2bis del D.Lgs 33/2013.

OBIETTIVI

La Riforma Madia ha prodotto una cospicua normazione in tema di obblighi di trasparenza e misure di prevenzione della corruzione che, per la prima volta, ha visto come destinatari anche Ordini e Collegi professionali.
Il set normativo, fondato sul D.Lgs. 97/2016, di modifica della L. 190/2012 (Legge Anticorruzione) e del D.Lgs. 33/2013 (Decreto Trasparenza), si è via via arricchito con provvedimenti attuativi che hanno specificato, anche per Ordini e Collegi professionali, gli obblighi di pubblicazione dei dati nella sezione Amministrazione Trasparente (Del. ANAC 1310/2016), l’esercizio del diritto di accesso civico e di accesso civico generalizzato più noto “FOIA” (Del. ANAC 1309/2016), gli obblighi di pubblicazione dei dati -tra cui quelli reddituali- sui titolari di incarichi politico-amministrativi (Del. ANAC 241/2017) e che hanno delineato i principi di l’attuazione anche per enti di diritto privato controllati e partecipati, quali Fondazioni, associazioni collegati ad Ordini e Collegi.
Il Seminario, indirizzato a RPCT, Consiglieri, personale di segreteria e soggetti anche esterni coinvolti nella compliance alla normativa, fornisce un pratico e concreto aggiornamento per gli addetti ai lavori, analizzando norme e Linee Guida ANAC emanate nell’ultimo anno, attenzionando le tendenze e le prassi già invalse o in via di formazione e suggerendo modalità di applicazione alla luce del criterio della “applicabilità” e della natura peculiare di ente pubblico non economico degli Ordini e Collegi professionali.
 
PROGRAMMA
 
Relatore, Avv. R.Lancia
 
Perimetro normativo di riferimento
• L’applicazione ad Ordini e Collegi “in quanto compatibile”
• L’applicazione a Fondazioni, associazioni ed enti collegati ad Ordini e Collegi: art. 2bis D.Lgs. 33/2013 e Linee Guida ANAC
 
Gli obblighi di Ordini e Collegi
• Nomina, rinnovo e dimissioni del RPCT
• Amministrazione Trasparente: struttura e contenuti
• PTPC: contenuti generali, soggetti, contesto esterno ed interno, misure di prevenzione, ciclo di performance
 
Delibera ANAC 831/2016: il nuovo PNA
• Il PNA come atto di indirizzo: parte generale
• Parte speciale per Ordini e Collegi
• Le misure di prevenzione specifiche per Ordini e Collegi Professionali
 
Delibera ANAC 1310/2016: prime linee guida trasparenza
• Programmazione della trasparenza
• Analisi degli obblighi
• L’attestazione dell’OIV sull’assolvimento degli obblighi di pubblicazione
 
Delibera ANAC 1309/2016: accesso civico e FOIA
• Il diritto di accesso come diritto alla trasparenza
• I c.d. 3 accessi
• La procedura per l’esercizio dei 3 accessi
• Il registro degli accessi
 
Delibera ANAC 241/2017: obblighi di pubblicazione concernenti i titolari di incarichi politico-amministrativo
• L’applicazione dell’art. 14, co. 2 del D.Lgs. 33/2013 ai Consiglieri dell’Ordine/Collegio
• La pubblicazione dei dati reddituali
• La gratuità della carica consiliare
• Rimborsi, spese, indennità
 
QUOTA DI PARTECIPAZIONE E ISCRIZIONI
 
La quota di partecipazione è pari ad Euro 270, oltre IVA, se dovuta. L’evento è a numero chiuso ed è possibile iscriversi on line al link http://ltshop.legislazionetecnica.it/dett_iniziativa.asp?id_iniziativa=9...
oppure inviando il Modulo di iscrizione compilato a Segreteria.corsi@legislazionetecnica.it

Rivolto a: 
Agronomi
Agrotecnici
Architetti
Avvocati
Chimici
consulenti
esperti del settore
Geologi
Geometri
Ingegneri
liberi professionisti
PA
Periti industriali

Prossime date