LA DUE DILIGENCE IMMOBILIARE E LA COMMERCIABILITA’ DEGLI IMMOBILI

ctu - consulenza tecnica

Operazioni di Due Diligence Immobiliare, predisposizione della reportistica e conseguente valutazione delle strategie di sfruttamento degli immobili; analisi dei criteri e delle metodologie e applicazione alle transazioni commerciali e alle procedure esecutive.

L'evento rilascia crediti formativi

Obiettivi
La due diligence immobiliare è un processo di indagine che consiste nella verifica, sotto il profilo urbanistico, edilizio, strutturale, catastale, impiantistico e legale di un cespite immobiliare e che ha lo scopo di controllare la conformità dello stesso alla normativa, sia tecnica sia amministrativa, di riferimento.
La due diligence, pertanto, esprime il grado di commerciabilità di un bene immobile e informa in maniera immediata sulle concrete possibilità di realizzo a seguito di trasferimento, alienazione o acquisizione, trasformazione o messa a reddito, mitigando -per il proprietario, gestore o amministratore- il rischio di perdite dovute a depauperamenti conseguenti a previe sopravvalutazioni e di pregiudizi di varia natura che potrebbero risultare occulti compromettendone la circolazione. In definitiva, si pone come uno strumento essenziale sia nella fase di compravendita di un bene immobile, sia nella fase di gestione e manutenzione e diventa un elemento di valutazione imprescindibile per la strategia di sfruttamento oltre che un elemento di trasparenza delle caratteristiche connotanti il cespite.
Peraltro, proprio in considerazione della sua finalità, a seguito della riforma del processo esecutivo, la due diligence è oggi prevista come attività obbligatoria del consulente tecnico incaricato nelle procedure di esecuzione e viene svolta dalla figura, sempre più specialistica, di Esperto del Giudice.
Il Seminario costituisce una guida operativa alla predisposizione della due diligence immobiliare, fornendo ai partecipanti non solo gli elementi essenziali per svolgere con consapevolezza le attività previste e conseguentemente redigere in maniera corretta ed esauriente la relazione finale (c.d. Report) ma anche approntando la competenza per “leggere” un report di due diligence onde assicurare gestione, manutenzione, alienazione o acquisizione del bene che siano trasparenti, efficaci e remunerative.
L’evento è indirizzato a professionisti tecnici e legali, gestori e amministratori di compendi immobiliari, consulenti, valutatori, CTU.
Il Seminario si connota per il taglio operativo e per la continua condivisione di esempi e casistiche tra relatore e discenti. All’esito del corso e successivamente alla valutazione di competenza, verrà rilasciato un attestato di partecipazione con indicazione del programma svolto.
 
Programma
 
Parte I – La Due Diligence Immobiliare
• La Due Diligence immobiliare: significato e scopo
• La Due Diligence applicata agli immobili
• Scopo della due diligence immobiliare
• La professione di “due diligencer”
• Concetti preliminari
• Contratti immobiliari e rischi contrattuali
• Asimmetrie di informazione
• Costi di informazione nella fase pre-contrattuale
• Costi di regolarizzazione successivi al contratto
• Nozioni operative
• Tipologia di indagini
• Classificazione delle informazioni e delle risultanze
• Processi di due diligence
 
Parte II – La Due Diligence Immobiliare nelle transazioni
Audit e Data Room
• Audit documentale
• Data Room e data room virtuale
• Audit di sopralluogo
Indagini, verifiche e analisi: le operazioni di Due Diligence
• Analisi Amministrativa
• Analisi Catastale
• Analisi Urbanistica e edilizia
• Analisi Strutturale e rischio crolli o cedimenti
• Analisi Impiantistiche
• Analisi generale della Sicurezza
• Analisi stato di Manutenzione Generale
• Analisi Debitoria e/o Creditoria
• Altre Analisi: vincoli, ambientale, prevenzione incendi
Report di Due diligence – Compensi dell’attività
• La determinazione del grado di commerciabilità
• La redazione del report di due diligence
• Il calcolo del compenso professionale: i parametri
 
Parte III – La Due Diligence per conto del Giudice: CTU ed esecuzioni immobiliari
Le attività del CTU e dell’Esperto nelle esecuzioni
• Il CTU e L’Esperto del Giudice
• Caratteristiche e diversità di giuramento
• Caratteristiche e modalità di predisposizione e deposito della perizia
Le operazioni: sopralluoghi e accessi
• Sopralluogo del bene oggetto di perizia
• Accesso agli uffici pubblici
• Accesso a uffici privati
• Confronto tra sopralluogo e accessi
I compensi del CTU e i compensi dell’Esperto
• L’istanza di liquidazione nel caso di CTU e nel caso di Esperto del Giudice
• L’opposizione al Decreto di liquidazione
• Problemi di pagamento da parte del soggetto provvisoriamente posto a carico
 
Partecipazione e quota di iscrizione
Le iscrizioni sono a numero chiuso e sono confermate in base alla priorità di ricezione e di pagamento. La quota di iscrizione è pari ad Euro 290 (oltre IVA se dovuta) ed è deducile dal Reddito Professionale ai sensi della L. 81/2017
 
Per maggiori informazioni scrivere a: segreteria.corsi@legislazionetecnica.it

Rivolto a: 
Architetti
Avvocati
consulenti
datori di lavoro
esperti del settore
Geologi
Geometri
Ingegneri
liberi professionisti
PA
Periti industriali

Prossime date