IL NUOVO CODICE DELL’AMMINISTRAZIONE DIGITALE (CAD) E LA DEMATERIALIZZAZIONE NELLE PROFESSIONI E NELLA PA - Stato dell’arte sulla dematerializzazione dei contratti tra privati e degli atti amministrativi

pubblica amministrazione

Sintetica ma completa rassegna delle novità introdotte dal Nuovo Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD), di cui al D.Lgs.179/2016, con particolare riguardo ai nuovi adempimenti previsti in relazione alla firma del documento informatico, al procedimento amministrativo telematico e alla trasmissione elettronica dei documenti.

OBIETTIVI

Il Seminario approfondisce le novità introdotte al Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD) dalla Riforma approvata con il D.Lgs.179/2016, in attuazione della delega contenuta nella Legge Madia (n. 124/2015), mettendo in grado rappresentanti delle PA e professionisti di familiarizzare con la recente normativa e di applicarla correttamente.
 

Dopo una preliminare panoramica dell’evoluzione della documentazione, il Seminario si sofferma sulle nuove disposizioni in tema di firma del documento informatico, di procedimento amministrativo telematico e di trasmissione elettronica dei documenti, avuto riguardo alle disposizioni del Nuovo CAD, alle prassi invalse e agli orientamenti delle Autorità di settore coinvolte.

L’incontro, inoltre, analizzerà, anche attraverso il ricorso ad esercitazioni pratiche, le questioni poste dalle decisioni giurisprudenziali in materia di validità ed efficacia dei documenti elettronici.

 
PROGRAMMA
 
Relatore, Avv. D. RIcciardi
 
La documentazione: dalla carta al digitale
- Breve disamina dell’evoluzione della documentazione
-  La riforma Bassanini: l’art. 15, co. 2 L. n. 59/1997
-  Il Codice dell’Amministrazione Digitale: le recenti novità del CAD introdotte dalla riforma Madia
 
La firma del documento informatico
- Il Regolamento (UE) n. 910/2014: cenni introduttivi
-  I diversi tipi di firma elettronica
-  La validità e l’efficacia della firma digitale
-  La marca temporale sul documento firmato digitalmente
-  Copie e duplicati del documento informatico
 
Il procedimento amministrativo telematico
-  Il fascicolo informatico
-  La conferenza di servizi telematica
-  I documenti amministrativi digitali
-  La pubblicità sul sito internet
-  Profili fiscali dei contratti informatici
-  I pagamenti on-line
 
La trasmissione dei documenti
-  La posta elettronica ordinaria ed istituzionale
-  Il sistema di posta elettronica certificata
-  Il Domicilio Digitale: Indice PA e registro INI-PEC
-  La notificazione a mezzo PEC
-  Gli indirizzi del garante Privacy e della giurisprudenza
 
QUOTA DI PARTECIPAZIONE E ISCRIZIONI
 
La quota di partecipazione è pari ad Euro 190, oltre IVA, se dovuta ed è deducibile dal Reddito Professionale ex L. 81/2017.
E’ possibile iscriversi inviando il Modulo di iscrizione compilato a segreteria.corsi@legislazionetecnica.it

Rivolto a: 
Avvocati
consulenti
esperti del settore
liberi professionisti
PA

Prossime date