NTC 2018: COSA CAMBIA - Il nuovo approccio alla progettazione

strutture

Prima completa panoramica sulle novità introdotte dal recentissimo decreto di revisione delle Norme Tecniche per le costruzioni (c.d. "NTC 2018") e aggiornamento professionale indispensabile e forum di condivisione tra addetti ai lavori.

L'evento rilascia crediti formativi

OBIETTIVI

Il Seminario, dal tenore assolutamente pratico, si pone l’obiettivo di fornire una prima ma completa panoramica sulle novità introdotte dal recentissimo decreto di revisione delle Norme tecniche per le costruzioni (c.d. “NTC 2018”), mettendo così in grado i tecnici progettisti, direttori dei lavori e collaudatori statici di essere immediatamente e operativamente allineati.

Il Seminario evidenzia, ripercorrendo in toto la struttura della norma, tutti gli argomenti più importanti toccati dalle novità, gli impatti più significativi sull’operatività dei tecnici e le criticità irrisolte, e costituisce in tal modo un indispensabile momento di aggiornamento e confronto, con anche ampio spazio all’analisi delle questioni poste dai colleghi partecipanti.

 
PROGRAMMA
 
Relatore, Ing. N. Mordà
 
PARTE I – dalle 10.00 alle 13.30
• Entrata in vigore del decreto, applicazione ai progetti in corso e norme transitorie
• Panoramica generale, aspetti innovativi e criticità irrisolte
• Approccio delle NTC 2018 agli interventi sulle costruzioni esistenti
• Azioni sismiche
• Altre azioni (vento, neve, temperatura, azioni eccezionali)
 
PARTE II – dalle 14.30 alle 17.30
• Progettazione per le strutture in calcestruzzo armato
• Progettazione per le strutture in acciaio, acciaio-calcestruzzo, legno e muratura
• Progettazione per le azioni sismiche
• Progettazione sismica di elementi non strutturali e impianti
• Materiali e prodotti per uso strutturale: specifiche, prescrizioni e controlli di accettazione
• Dibattito finale e question time partecipanti
 
Per maggiori informazioni rispetto alle modalità di iscrizione e pagamenti scrivere a: segreteria.corsi@legislazionetecnica.it

Rivolto a: 
Architetti
consulenti
esperti del settore
Geologi
Geometri
Ingegneri
liberi professionisti
PA
Periti industriali

Normativa di riferimento:

Prossime date