GUIDA PER IL RUP NEGLI APPALTI DI SERVIZI E FORNITURE

appalti, opere pubbliche e contratti pubblici

Strumenti per impostare, condurre e concludere le procedure di gara correttamente e a prova di contestazione, con particolare riguardo alle procedure di importo sotto soglia ed agli appalti di servizi e forniture nei settori ordinari, e con alcuni cenni alle specificità delle procedure per i settori speciali.

OBIETTIVI

Il Seminario si pone l’obiettivo di guidare i RUP e le rispettive strutture di supporto, ove esistenti, ad impostare correttamente la procedura di gara e svolgerla in modo corretto ed a prova di contestazione, con particolare riguardo alle procedure di importo sotto soglia ed agli appalti di servizi e forniture nei settori ordinari, e con alcuni cenni alle specificità delle procedure per i settori speciali.
Con taglio pratico e continuo ricorso a casistica, vengono trattati e approfonditi tutti gli aspetti critici dell’incarico dalla fase di definizione dei fabbisogni e
programmazione, all’impostazione della procedura ed alla corretta redazione dei documenti di gara, fino alla gestione di tutte le fasi dell’affidamento, alle comunicazioni ed ai rapporti con i partecipanti ed alla gestione del precontenzioso.

 

L'evento, dal profilo altamente specialistico, costituisce il più aggiornato momento di formazione sulla figura del RUP operante nei contratti di servizi e forniture e la più efficace guida operativa alla corretta esecuzione delle attività, alla luce del Nuovo Codice dei contratti, delle linee guida ANAC, del Decreto Correttivo e della prassi in vigore o in via di costituzione.
 
PROGRAMMA
 
PARTE I - ANALISI DEI FABBISOGNI ED ATTIVITÀ PREPARATORIE
 
• Aggregazione e centralizzazione delle committenze
• Programma biennale degli acquisti di beni e servizi
• Obblighi di ricorso ad appalti elettronici e piattaforme telematiche di negoziazione
• Indagini di mercato, costituzione e gestione di elenchi di fornitori e prestatori di servizi
 
PARTE II - FASE DI IMPOSTAZIONE DELLA PROCEDURA
• Documentazione preliminare, strategia di conduzione della gara e indizione della stessa
• Corretta scelta della procedura e definizione dei requisiti di capacità economico-finanziaria
• Corretta scelta dei criteri di aggiudicazione e la determinazione degli elementi di valutazione e dei criteri motivazionali
• Suddivisione in lotti, clausole sociali, criteri ambientali minimi, evitare il problema del lock-in
• Costo della manodopera e valutazione dei costi della sicurezza aziendali
• Redazione del bando e degli altri atti di gara, il Bando-tipo ANAC n. 1/2017
 
PARTE III - CONDUZIONE DELLA GARA, ADEMPIMENTI E COMUNICAZIONI CON I PARTECIPANTI
• Fasi preparatorie ed avvio della procedura, pubblicazioni e avvisi
• Comunicazioni con i partecipanti durante la procedura di affidamento
• Provvedimenti di ammissione ed esclusione dalla gara.
• Gestione degli accessi agli atti durante la procedura
• Le attività del RUP nella Commissione giudicatrice ed i rapporti con la stessa
• Verifica delle offerte anomale
• Criteri di calcolo dell’OEPV (normativa, Linee guida ANAC e giurisprudenza)
• Aggiudicazione provvisoria e definitiva, stipula del contratto
 
PARTE IV - CASI PARTICOLARI E GESTIONE DEL PRECONTENZIOSO
• Specificità delle procedure nei settori speciali
• Gestione del precontenzioso: accordo bonario per servizi e forniture, transazione, arbitrato, ricorso al parere di precontenzioso ANAC
 
Question Time
 
QUOTA DI PARTECIPAZIONE E ISCRIZIONI
 
La quota di partecipazione è di Euro 270 (oltre IVA se dovuta) ed è deducibile dal Reddito Professionale ex L. 81/2017
 
Per maggiori informazioni su iscrizioni e pagamenti scrivere a: segreteria.corsi@legislazionetecnica.it

Rivolto a: 
Avvocati
datori di lavoro
esperti del settore
liberi professionisti
PA

Prossime date