LE PROCEDURE EDILIZIE E I TITOLI ABILITATIVI

edilizia e urbanistica

Quadro normativo, interventi e procedure, agibilità degli edifici, cambi di destinazione d'uso, adempimenti e responsabilità dei tecnici alla luce del c.d. "Decreto SCIA 2" e aggiornamento al recentissimo D.P.R. 13/02/2017 n.31 che individua gli interventi esclusi dall'autorizzazione paesaggistica o sottoposti ad autorizzazione semplificata.

L'evento rilascia crediti formativi

OBIETTIVI

Il Seminario, dal taglio pratico ed interattivo, offre una panoramica completa delle procedure edilizie e dei titoli abilitativi e un’analisi del quadro normativo di riferimento, approfondendo gli aspetti controversi cui sia i professionisti tecnici sia i rappresentanti della Pubblica Amministrazione sono tenuti a misurarsi costantemente.
Le modifiche e le innumerevoli sovrapposizioni normative, nonché le prassi invalse negli enti, creano la necessità di giungere ad un perimetro normativo ed operativo omogeneo nel quale gli addetti ai lavori non siano costretti a scelte discrezionali ma procedano con rigore regolamentare ed efficienza.
Il Seminario, pertanto, si pone come un’indispensabile strumento operativo e, dopo un’obbligatoria ricognizione normativa alla luce delle importanti novità introdotte dal c.d. “Decreto SCIA 2” (D.lgs. 222/2016), è arricchito con una nutrita sessione interattiva di Question time dove troveranno commento e soluzione i quesiti dei partecipanti.
 
PROGRAMMA
 
Relatore, Cons. TAR Lazio, M. Francavilla
 
Parte I - Quadro generale di riferimento
 
  • Fonti normative
  • Il TU dell’Edilizia e la gerarchia delle fonti
  • Ruolo delle Regioni e degli enti locali
  • Funzioni e compiti delle SUE
Parte II - Panoramica sui titoli abilitativi edilizi e sulle relative procedure: il Decreto SCIA 2
 
  • Attività edilizia libera senza oneri di comunicazione
  • Attività edilizia libera previa comunicazione
      o Interventi edilizi liberi salva comunicazione “asseverata” al Comune
      o Interventi edilizi liberi previa comunicazione semplice al Comune
      o Necessità dell’acquisizione di atti di assenso di altre Amministrazioni
 
  • Segnalazione certificata di inizio attività - S.C.I.A.
      o Interventi soggetti a S.C.I.A.
      o Procedimento
      o Divieto di proseguire i lavori
      o Ultimazione dell’intervento - Collaudo finale - Comunicazione
 
  • Permesso di costruire
      o Interventi soggetti a permesso di costruire
      o Redazione della domanda di permesso di costruire
      o Procedimento
      o Efficacia temporale, decadenza e proroga del permesso di costruire
 
  • Denuncia di inizio attività in alternativa al Permesso di costruire - Super D.I.A
      o Interventi soggetti a c.d. (super) D.I.A.
      o Procedimento
      o Ordine di non effettuare i lavori - C.d. annullamento della D.I.A.
      o Termine di efficacia della D.I.A. - Comunicazione dell’ultimazione dei lavori
 
  • Agibilità
      o Segnalazione certificata di agibilità degli edifici
      o Conseguenze dell’assenza di agibilità
 
  • Cambio di destinazione d’uso
      Mutamenti funzionali e strutturali
      o Onerosità o meno del cambio di destinazione d’uso
      o Variazione catastale
 
Parte III – Gli adempimenti e le responsabilità
 
  • I Modelli Unici
  • La Relazione Tecnica di Asseverazione
  • Le dichiarazioni del progettista
  • Le responsabilità professionali
Parte IV - Question Time
 
PARTECIPAZIONE E ISCRIZIONI
 
Per maggiori informazioni rispetto a pagamenti e iscrizioni scrivere a: segreteria.corsi@legislazionetecnica.it
 
 

Rivolto a: 
Architetti
Avvocati
Aziende
Chimici
consulenti
esperti del settore
Geometri
Ingegneri
liberi professionisti
PA
Periti industriali

Prossime date