APPALTI E CONTRATTI PUBBLICI NEI SETTORI SPECIALI - DISCIPLINA, PRASSI E ORIENTAMENTI ALLA LUCE DEL DECRETO C.D. CORRETTIVO, DELLE LINEE GUIDA ANAC E DEGLI ATTI ATTUATIVI

appalti, opere pubbliche e contratti pubblici

Il Seminario, alla luce della peculiare disciplina per i settori “speciali” delineata dal Nuovo Codice dei Contratti Pubblici, di cui al D.Lgs. 50/2016, e muovendo dal perimetro normativo offerto preliminarmente dal Legislatore comunitario, fornisce una concreta ed aggiornata informazione sulla nuova regolamentazione e sulle nuove future prassi che incidono sull'andamento delle procedure di gara.

OBIETTIVI

Il Nuovo Codice dei Contratti Pubblici di cui al D.Lgs. 50/2016 detta una peculiare disciplina per i settori “speciali”, sulla quale si innestano le modifiche apportate dal recente decreto c.d. Correttivo, nonché le Linee Guida ANAC e gli ulteriori atti attuativi.
Il Seminario, muovendo dal perimetro normativo offerto preliminarmente dal Legislatore comunitario, intende fornire il quadro di riferimento, soffermandosi sulle problematiche inerenti tali settori e focalizzando l’attenzione sugli argomenti di maggiore rilevanza, sulle criticità e sui principali impatti operativi, con l’obiettivo di fornire una concreta ed aggiornata informazione sulla nuova regolamentazione e sulle nuove future prassi che incidono sull'andamento delle procedure di gara.

Il Seminario, indirizzato ad addetti di uffici gare e contratti di PPAA, liberi professionisti, Imprese coinvolte nella pubblica committenza, si connota per l’indiscusso valore operativo e per il format interattivo che consente ai partecipanti di porre quesiti e di trovare condivisione e risposte ai propri dubbi interpretativi.

 
PROGRAMMA
 
Relatore, Avv. F. Russo
 
Parte I - Quadro generale di riferimento
 
• Dir. UE 25/2014 UE, Nuovo Codice dei contratti (D.Lgs. n. 50/2016) e TU Società partecipate (D.Lgs. n. 175/2016)
• Ambito di applicazione
• Le attività di cui agli artt. 115 – 121 del Codice
• Enti aggiudicatori e titolari di diritti speciali o esclusivi
• Norme regolanti i settori speciali (artt. 122 – 139, art. 36, co. 8, art.77 co. 13).
• Norme in comune con i settori ordinari
• Norme applicabili in quanto compatibili
• I contratti misti
 
Parte II – Settori speciali: la disciplina di dettaglio
 
• Le procedure per l'affidamento di contratti sotto soglia: disciplina codicistica, Linee Guida n. 4 e novità del Decreto correttivo
• Regolamenti interni e compatibilità con le previsioni del Codice
• I sistemi di qualificazione
• Le procedure ordinarie nei settori speciali
• Bandi e avvisi
• Procedure negoziate
• Requisiti generali e speciali
• I criteri di aggiudicazione
• La commissione di gara
• La verifica delle offerte anomale
• Verifiche sul possesso dei requisiti
• Esecuzione del contratto
• Le concessioni
 
Parte III – Trasparenza e anticorruzione
 
• Le disposizioni applicabili ai settori speciali
 
Parte IV – Autorità di vigilanza e contenzioso
 
• ANAC e i settori speciali
• La gestione del contenzioso
 
PARTECIPAZIONE E ISCRIZIONI
 
La quota di iscrizione è pari ad Euro 250, oltre IVA se dovuta ed è deducibile dal Reddito Professionale ex L. 81/2017.
Le iscrizioni sono a numero chiuso e verranno confermate in base alla priorità di ricezione e di pagamento.
Le iscrizioni sono fatte inviando il modulo di iscrizione compilato a segreteria.corsi@legislazionetecnica.it oppure direttamente on line all’indirizzo http://ltshop.legislazionetecnica.it/dett_iniziativa.asp?id_iniziativa=9...

Rivolto a: 
Architetti
Avvocati
Aziende
consulenti
datori di lavoro
esperti del settore
Geologi
Geometri
Ingegneri
liberi professionisti
PA
Periti industriali

Prossime date